sismica

RETI SISMICHE E MICROZONAZIONE

INSTALLAZIONE RAPIDA RETI IPERDENSE.
Sviluppo, implementazione e gestione di reti strumentali sismometriche ad elevato numero di punti di misura sia in configurazione stand-alone che con centralizzazione remota mediante telemetria digitale. Questa attività si presta per il monitoraggio di fenomeni naturali quali terremoti, vulcanismo, frane, sinkholes, sia ai fini di studiare il fenomeno e la sua evoluzione nel tempo, sia al fine di controllarne l’andamento nei casi in cui sia necessario intervenire in emergenza in aree disastrate dai medesimi. Inoltre vengono usate per criticità dovute ad incidenti industriali o recuperi di grandi strutture danneggiate.
MICROZONAZIONE SISMICA.
L’osservazione della diversa distribuzione del danno nei terremoti è alla base della microzonazione sismica, cioè della valutazione degli effetti che un terremoto produce localmente. Negli ultimi anni sono stati messi a punto metodi di studio basati su indagini strumentali e su modellazioni numeriche che consentono la conoscenza preventiva di questi effetti a scala areale diversa.